News

16 maggio 2013
TO MAKE!, presentazione all'Urban Center Metropolitano del masterplan della Variante 200
il concept del masterplan raccontato alla città nel quadro del ciclo "Racconti Urbani"

Il progetto V200 e la Città Innovativa

UCM, ore 20:45

Intervengono
Ilda Curti, assessore alle Politiche urbanistiche e di integrazione, Città di Torino
Emanuela Recchi, project manager ToMake!, Recchi Engineering
Matteo Robiglio, masterplanner ToMake!, TRA Architetti
Fabio Casiroli, architetto esperto di mobilità ToMake!, Systematica

Coordina
Carlo Olmo, direttore, Urban Center Metropolitano


In questi ultimi anni la Città di Torino ha posto al centro delle sue progettualità l'area nord-est e in particolare lo Scalo Vanchiglia e la Spina 4: oltre 1 milione di metri quadri di aree industriali in via di dismissione, collegate dal trincerone ferroviario a corona del quartiere di Barriera di Milano. Dopo un concorso internazionale di idee che nel 2010 ha coinvolto oltre cinquanta raggruppamenti di progettisti, la Città ha bandito una gara per l'elaborazione del nuovo masterplan e per la definizione dello studio economico-finanziario dell'intervento. Il raggruppamento vincitore ToMake!, guidato dalla torinese Recchi Engineering con gli olandesi De Architekten Cie e altri importanti professionisti, sta affiancando l'amministrazione, in un ruolo di co-regia, nella costruzione di uno strumento di governo del territorio innovativo e flessibile, capace di gestire allo stesso tempo la trasformazione e riqualificazione fisica delle aree e gli aspetti di carattere economico-finanziario e di governance. Con un approccio non abituale in Italia, l'infrastruttura è strettamente connessa al progetto di trasformazione urbana: quest'ultima consente di generare parte delle risorse necessarie a realizzare il primo tratto della nuova direttrice di trasporto pubblico sul sedime del precedente trincerone ferroviario.