News

4-5 ottobre 2013
L'architettura è un prodotto socialmente utile?
A Torino il III Forum della rete PROARCH si interroga sul ruolo del progetto nella trasformazione della società

"Cosa hanno da dire i docenti di progettazione ad un paese la cui forma fisica pare imprigionata nelle gabbie delle procedure burocratiche, nelle impasse delle decisioni politiche, nell’assenza di riconoscimento delle  specifiche competenze tecniche e nella crisi delle rappresentanze collettive? [...] Il Forum di Torino vuole esplorare i presupposti per una riformulazione radicale del mandato sociale affidato al progetto, a partire dalla sua concettualizzazione, dal suo insegnamento e dal suo esercizio: sviluppando il confronto su un piano sia istituzionale che operativo." (dal call for papers)
Matteo Robiglio coordina con Umberto Cao la 3a sessione di discussione, dedicata a "I prodotti progettuali a supporto della decisione: le stanze della fattibilità".
Intervengono nei due giorni del Forum, tra gli altri, Piero Fassino, Lorenzo Bellicini, Carlo Olmo, Luigi Mazza, Angelo Benessia, Bruno Dente, Carlo Magnani, Alessandro Cherio, Francesco Orofino, Leopoldo Freyre, Luca Rinaldi.