Lavori

residenza
33 abitazioni di Social Housing a Porta Palazzo, Torino, 2009
progetto realizzato in Avventura Urbana con MTa Associati + Giancarlo De Carlo & associati
 
Il progetto di recupero del fabbricato di Piazza della Repubblica è un'architettura incentrata sui principi di: conservazione dei volumi esistenti; ecologia, grazie alla dotazione di impianti ecoefficienti e di produzione di energia solare; partecipazione, attraverso la definizione di un processo di coinvolgimento dei destinatari nella definizione delle configurazioni tipologiche delle unità residenziali e innovazione attraverso il sistema di restauro plug-in.
Il restauro plug-in consente di concentrare i nuovi impianti e gli elementi di isolamento in un'unica struttura affiancata all’edificio come una seconda pelle e di intervenire sull’esistente con la massima leggerezza: non è infatti necessario condurre in traccia nelle murature le condotte impiantistiche primarie, infilare vani corsa di ascensori, allargare scale. Tutto ciò avviene all’esterno del corpo edilizio storico.
La facciata interna è trattata come una "strada verticale" che si allarga in piccoli spazi di sosta, luogo di incontro della comunità dei residenti ed entra a far parte del sistema degli spazi comuni che comprende anche spazi condivisi ad ogni piano e locali per attività commerciali e di servizio al piano terra.
Bando di gara a procedura ristretta

SOGGETTO PROMOTORE: Progetto Housing, Compagnia di San Paolo
PARTNER: MTa Associati + Giancarlo De Carlo & associati
CONSULENTI: Arching srl (progettazione strutturale), Ing. Marco Surra (progettazione impianti fluidomeccanici), Ing. Cosimo Valente (progettazione impianti elettrici e speciali), Ing. Giuseppe Amaro (coordinamento sicurezza)
GRUPPO DI LAVORO: Matteo Robiglio, Isabelle Toussaint, Luciano Laffranchini, Sonia Montaldo, Giovanni Santachiara 
related contents