Lavori

residenza
quartiere ecologico di 160 nuove abitazioni, Ivrea (TO), 2010 - 2011
con ff.wd architettura

Il progetto, sviluppato nell’ambito del “Programma Casa - 10.000 alloggi entro il 2012”, risponde alla domanda abitativa di Ivrea con un progetto su misura per una fascia di utenza che conta circa 2000 giovani con età tra i venti e i trent’anni impiegati nel settore delle telecomunicazioni. Ogni casa ha il proprio giardino privato protetto da siepi e gode contemporaneamente di piccoli giardini comuni, aree di gioco e di sosta alberati, orti condivisi.
Le 160 abitazioni, 100 in edilizia libera e convenzionata e 60 in edilizia agevolata e sovvenzionata, sono realizzate attraverso tecniche di prefabbricazione leggera in legno tipo “platform frame” unite ad un basamento gettato in opera garantendo alti livelli di isolamento e di inerzia termica e dotate di sistemi impiantistici ad alta efficienza.
Le aree esterne e le unità abitative possono essere completate dal proprietario-locatario con l’aggiunta di serre, pergole e piccoli volumi.
CLIENTE: A.T.C. Torino
PARTNER: ff.wd architettura
INCARICO: progettazione di massima
GRUPPO DI LAVORO: Matteo Robiglio, Isabelle Toussaint, Luciano Laffranchini, Vanessa Siebezzi
DIMENSIONE: superficie territoriale 88.000 mq; S.U.L. 14.696 mq; servizi 1440 mq; parcheggi 1584 mq; verde pubblico 38.386 mq
related contents