Lavori

residenza
nuove residenze e albergo in via Nizza, Torino, 2011
Il progetto per la trasformazione dell’edificio, costruito a metà del 1800 già con una funzione residenziale e ricettiva,  ampliato in occasione dell’esposizione internazionale del 1911 e attualmente abitato da stranieri in piccole abitazioni d'affitto, ha l’obiettivo di creare delle residenze contemporanee mantenendo l’identità della sua storia e dei suoi diversi abitanti.  
Il ballatoio perde la propria funzione di distribuzione mantenendo invece quella di proiezione all’esterno dello spazio domestico e si amplia grazie ad un intervento di restauro plug-in che consente di concentrare i nuovi impianti e gli elementi di isolamento in un'unica struttura affiancata all’edificio come una seconda pelle e di intervenire sull’esistente con la massima leggerezza. Non è infatti necessario condurre in traccia nelle murature le condotte impiantistiche primarie, infilare vani corsa di ascensori, allargare scale. Tutto ciò avviene all’esterno del corpo edilizio storico.
La vecchia casa albergo di via Nizza diventa così un edificio residenziale ad alta efficienza energetica che ospita: 170 mq di attività commerciali, 340 mq di spazi per il lavoro, un piccolo hotel su due piani di 330 mq e 1320 mq di residenze con tipologie diversificate tra cui una villa sul tetto.
Il fascino dell’incontro, della diversità e della condivisione della vecchia casa albergo di via Nizza è affidato agli “schermi solari” trattati come un insieme di elementi decorativi, con un pattern personalizzato per ogni residente, che conservano e attualizzano il tema della decorazione dello spazio su ballatoio e al cortile su cui si affacciano miniloft e spazi di lavoro.  
Il verde sale dal cortile al tetto, dove si trovano un belvedere a disposizione della comunità degli abitanti e della città e la torre di aereazione, che diventa una landmark visibile da lontano e segno delle trasformazioni in corso nel quartiere.



CLIENTE: NOVA S.p.A.
INCARICO: concept e progettazione di massima
GRUPPO DI LAVORO: Matteo Robiglio, Isabelle Toussaint, Andrea Andrich, Luciano Laffranchini, Vanessa Siebezzi
DIMENSIONE: 2000 mq - residenza 1320 mq, uffici 340 mq, negozi 170 mq, hotel 330 mq
FOTOGRAFIE: Vanessa Siebezzi, Isabelle Toussaint
tag
related contents