Lavori

residenza
Parkhousing, Torino, 2014
 Il progetto prevede il recupero e riconversione a residenza universitaria di un'autorimessa multipiano situata in via Oddino Morgari.
Caratteristiche principali dell’intervento sono:
•    mantenimento del volume nelle sue strutture principali;
•    inserimento di unità letto realizzate con tecnologie prefabbricate che non modificano la struttura preesistente;
•    realizzazione di spazi per servizi (cucina collettiva, spazi perlo studio, servizi gestionali, ecc.) con tecnologie leggere (policarbonato, carpenteria metallica);
•    valorizzazione degli spazi comuni attraverso il verde e strutture per la socializzazione e lo svago.
Nella soluzione proposta (28 posti letto a piano usando l’unità per il portatore di handicap adattabile come stanza doppia) le unità letto affacciano linearmente su via Morgari e via Principe Tommaso (dal primo al quindo piano) mentre all’interno si articolano lungo uno spazio fluido e curvilineo che le integra alle strutture di servizio e agli spazi comuni. Le unità restano interamente inserite nell’involucro dell’esistente, arrivando al filo della parete esterna oppure arretrando in al cuni punti per creare delle piccole logge ad uso privato. Quote a parcheggio (per biciclette o piccole auto elettriche) si ritrovano sia sulla rampa
mantenuta sia ad ogni piano. Il cavedio interno viene sfruttato e pensato per essere convertito a palestra di roccia. Vengono infine rimossi i tamponamenti della parete di fondo (che fa da confine con il lotto a sud) per aumentare l’apporto di luce naturale.
GRUPPO DI LAVORO: Isabelle Toussaint, Matteo Robiglio, Andrea Andrich
DIMENSIONE: unità letto 1.300 mq, servizi comuni 700 mq
related contents